I vantaggi di una banca offshore

I vantaggi di una banca offshore

Sempre più persone sono interessate a conoscere, approfonditamente, i vantaggi di lavorare con una banca offshore. Il termine offshore solitamente non compare nei dizionari, ma in inglese, "shore" è la linea di demarcazione tra terra e acqua e le principali giurisdizioni del mondo offshore sono isole, principalmente dei Caraibi. Lo sviluppo di questo mondo, nel XXI secolo, è stato enorme e ha proceduto in linea con l'aumento della pressione fiscale imposta dai governi nei paesi sviluppati.
La banca offshore offre ai propri clienti molteplici vantaggi. Per coloro che temono che i loro beni possano avere problemi, perché il loro paese di residenza è molto instabile, politicamente, la banca offshore opera in giurisdizioni che si contraddistinguo per la grande stabilità, sia dal punto di vista politico che economico. 
L'elenco dei vantaggi di operare con una banca offshore è molto più ampio. Ad esempio, i clienti hanno una maggiore libertà, poiché nelle giurisdizioni offshore c’è un minore intervento governativo e i clienti sono esenti dal rispetto delle normative sul capitale, come controlli di cambio, il che aiuta a ridurre i costi e permette il pagamento di interessi più elevati.
Inoltre, nella banca offshore c'è una maggiore privacy, poiché la banca ha sede in giurisdizioni dove il segreto bancario e la privacy sono, quasi sempre, tutelati dalle leggi nazionali. Un altro elemento molto importante è che la banca offshore può offrire prodotti distinti da quelli di altre banche "onshore", come carte di credito o debito anonime, alti o bassi tassi d'interesse, basati sul rischio o su investimenti ad alto rendimento.
In generale, la banca offshore è associata solitamente con diverse strutture, quali società offshore, trust o fondazioni, che hanno caratteristiche che permettono alle persone di ridurre legalmente il loro carico fiscale. La banca offshore è molto ben accetta nella giurisdizione dove opera, perché aiuta la crescita economica del paese dove ha sede e permette una ridistribuzione delle finanze globali, dal mondo sviluppato al mondo in via di sviluppo. 
I costi di amministrazione per un conto aperto in una banca offshore sono superiori a quelli di una banca tradizionale, inoltre, la banca offshore prevede una quota mensile o trimestrale e, addirittura, in alcuni casi una tassa di apertura o chiusura conto. Questo importo varia a seconda della banca offshore.
La crisi economica globale ha aumentato l’interesse nel mondo off-shore. Il rispetto della privacy, il rafforzamento del segreto bancario, nonché il regime fiscale favorevole prevalente nelle giurisdizioni offshore hanno reso ancora più attraenti le molteplici possibilità offerte da una banca offshore.


Se ha dubbi può contattarci per mail, se preferisce una consulenza telefonica deve aver pagato il servizio o pagare la consulenza

Prenotare

aprire conto all'estero

BANANA00

VIABUY_IT