Come posso aprire un conto bancario negli Stati Uniti?

Come posso aprire un conto bancario negli Stati Uniti?

Aprire un conto bancario negli Stati Uniti è diventato una necessità per migliaia di persone in tutto il mondo che, al fine di proteggere i loro beni o svolgere nuove attività, devono gestire un conto bancario in un istituto finanziario statunitense o, semplicemente per poter ricevere i soldi da PayPal o altri portafogli elettronici.
Quasi tutte le banche degli Stati Uniti aprono conti ai non residenti e gli Stati uniti difficilmente scambiano informazioni; aprire un conto bancario negli Stati Uniti richiede due passaggi: la presenza fisica del titolare del conto e la presentazione di una bolletta (ricevuta del pagamento di fattura di un’utenza: telefonica, elettrica, internet, gas, ecc., intestata al proprietario del conto e con un indirizzo degli Stati Uniti.)e noi vi spiegheremo come ottenerla. Esiste un sistema molto facile per ottenere una bolletta di un’utenza, senza risiedere negli Stati Uniti o avere un indirizzo permanente lì. Ma prima di iniziare a spiegare come ottenere una bolletta d’utenza, dobbiamo chiarire che, secondo la nostra esperienza, la banca più veloce ed efficiente per aprire conti bancari è la Chase Manhattan Bank, un'istituzione prestigiosa con decenni di attività nel settore finanziario e ha filiali in tutti gli Stati Uniti.

Per aprire l'account serve:

  • Presenta il passaporto
  • Effettua un deposito minimo iniziale di 100 dollari (questa banca applica una commissione di 15 USD se il saldo è inferiore a 1500 USD).
  • Presentare una bolletta di un’utenze (per scoprire cosa fare per ottenere una bolletta è necessario acquistare il nostro Kit di consulenza).

Il nostro kit "Come aprire un conto bancario negli Stati Uniti" al prezzo di soli 99 EUR spiega chiaramente come aprire un conto bancario negli Stati Uniti. in 2 - 3 ore.
Vi ricordiamo che le banche statunitensi aprono conti bancari solo a persone fisiche e non a società straniere.
Per aprire un conto bancario negli Stati Uniti, la presenza fisica del titolare del conto è assolutamente obbligatoria, quindi è necessario recarsi negli Stati Uniti.
Se rimane negli Stati Uniti per un po’ di tempo, può optare di richiedere la patente di guida temporanea, in questo modo è possibile evitare di presentare la bolletta di un’utenza. Questa sistema funziona bene, ma riteniamo che è meglio presentare un “utility bill” ossia una bolletta di un’utenza, dal momento che per ottenere una licenza di guida temporanea ci vuole del tempo, mentre un servizio pubblico viene attivato immediatamente dopo il pagamento. Raccomandiamo sempre di aprire un conto in grandi banche negli Stati Uniti, perché pongono meno ostacoli all'apertura dei conti bancari rispetto alle banche più piccole.


Se ha dubbi può contattarci per mail, se preferisce una consulenza telefonica deve aver pagato il servizio o pagare la consulenza

Prenotare

aprire conto all'estero

BANANA00

localbitcoin_it

SLP_IT